la dieta del giorno

Archivio per gennaio, 2008

Possibile che ci debba esser sempre, tutti i giorni, qualcosa che non va? Parlo del lavoro, arrivo lunedì mattina bella carica e scopro che la mia capa è a letto con l’influenza, mi ritrovo quindi da sola a tirare avanti un’azienda che facciam fatica normalmente a gestire in due, in più il pomeriggio arriva la ragazza nuova e per quanto sia brava e abbia già fatto stage qui da noi il mese scorso per cui sa già come muoversi, ha comunque bisogno di supervisione continua. Stress! Stress! Stress!!!  E poi casini, casini, casini per tutta la settimana, un dipendente malato da dover sostituire su tutti i suoi servizi, prenotazioni dell’ultimo secondo da svolgere subito per subito, la gestione normale dell’ufficio che si sovrappone a tutte le urgenze, pensare a tutto, cercare la concentrazione per controllare e ricontrollare che tutto funzioni a dovere tra una telefonata e l’altra. Stress! Stress! Stress!!! Stamattina vengo in ufficio contenta perchè ormai è quasi finita la settimana, il sabato di solito non c’è confusione, i turni per la settimana prossima me li ha già fatti giù la capa in connessione da casa per cui basta stamparli e così forse riesco a mettermi a posto tutte le carte che si sono accumulate durante la settimana, invece no! Sulla porta di ingresso mi trovo un altro dipendente che mi comunica che sta andando al pronto soccorso perchè ha preso una botta e ha una mano gonfia da ieri, quindi per poco o tanto che sia di sicuro la settimana prossima non c’è, al pronto soccorso il minimo che ti danno se va bene è 7 giorni… E adesso devo rifare tutti i turni che erano già belli e pronti! Stress! Stress! Stress!!!

E ditemi poi voi con tutto sto stress, tensione, agitazione, ansia e nervoso come fa una a controllare gli attacchi di fame???

Annunci

Esami

Ho ritirato gli esami del sangue, il TSH – Tireotropina è di 2.46 uU/ml, i valori medi sono 0.20 – 4.50.

Devo dedurne che la mia tiroide lavora bene.

Un po’ ci speravo fosse per quello, un aiuto farmacologico non mi farebbe schifo, probabilmente avrei anche solo bisogno di un autoconvincimento da farmaco placebo, però perchè tirarsi addosso le magagne? E’ meglio che la mia tiroide stia bene piuttosto che aver problemi e dover continuare a prendere medicine.

Ho fissato anche l’ecografia, però i tempi d’attesa sono un po’ lunghi.

Tisana

Quando ho tempo e voglia, la sera guardando la televisione mi faccio un the o un infuso o una tisana. Da un po’ ho comprato al supermercato una tisana della linea Equilibra che è molto buona. E’ Tisana Snella & in Linea, contiene:
– foglie di Té verde, che comporta una diminuzione dell’appetito;
– peduncoli di Ciliegia perché facilita l’eliminazione di acqua e di tossine;
– buccia di Limone, come aromatizzante;
– foglie di Betulla, perché promuovendo la diuresi contrasta la ritenzione idrica e la cellulite;
– radici di Gramigna, con azione disintossicante e drenante;
– foglie di Vite rossa, grazie alla presenza di flavonoidi di diverso tipo è un valido rimedio per i problemi di pesantezza alle gambe e fragilità capillare.
Il sapore è delicato e anche senza zucchero si fa bere volentieri.
Il buon proposito sarebbe quella di prepararmela la sera per poi farmi la bottiglietta da portarmi in ufficio il giorno dopo, ma diventa troppo impegnativo per i miei gusti, quindi mi faccio due belle tazze davanti alla tv.
Domani se riesco ad alzarmi un po’ prima (il lunedì è sempre critico) vado a fare le analisi del sangue.

Si cambia

Nuovo template!

Colore colore colore!!! Che da allegria!!!

 

L’ho preso da qui, si sono dei lavori bellissimi.

La distrazione

Un’ora e mezza di camminata fra vigneti, frazioncine e campi.

Nelle orecchie l’mp3 con i Negramaro che mercoledì vado a sentire.

La consapevolezza di star bruciando zuccheri e grassi e sudare per ridurre tutti quei liquidi che durante il ciclo mi han fatto sentire più gonfia del solito.

E adesso una bella doccia calda.

E’ una bella domenica dai… non mi posso lamentare.

Anche perchè ieri ho passato una bella serata come da un po’ non succedeva, era un mese e mezzo che non uscivo con i miei amici, menate e nervosi miei, incuranza loro… chissà… ieri però mi son sentita bene e questo è l’importante, ritrovare l’armonia.

Il peso è sempre li… etto in più etto in meno son sempre li. Però mi è venuto il ciclo, l’anno scorso l’ho avuto solo due volte a maggio e settembre, l’anno prima anche più o meno e questo è stato uno dei motivi principali per cui ho cominciato questa avventura senza fine della dieta. Senza fine si perchè è da un anno e due mesi che son a dieta considerando anche i periodi in cui ho fatto un po’ finta di esserlo e i risultati cosa sono? Scarsissimi… Ero andata dal dietologo perchè la ginecologa mi aveva spaventata, ad avere così raramente il ciclo cala il livello di ormoni nel sangue e possono insorgere problemi dentari e soprattutto ossei.

Ma non scrivo questo post per lamentarmi, so benissimo che è colpa mia se sono in questa situazione. Ma leggendo qui e la in alcuni blog ho pensato: e se fosse anche un problema medico? Voglio dire le analisi le faccio sempre, però magari dovrei farne di più specifiche. Tipo: la tiroide, questa immensa sconosciuta e che mi ha messo in mente la blogger fenice… E se dipendesse da questa? Sono andata a controllare gli esami del sangue, il mio medico non mi ha mai prescritto Tsh – FT3 – FT4, li avevo fatti solo in ospedale nel 2004 quando mi avevano ricoverata per la mononucleosi ed erano sballati, ma li avevo tutto sballato perchè vomitavo da due settimane. Sempre quella volta in ospedale mi avevano fatto l’ecografia anche al collo e mi avevano trovato una formazione nodulare al lobo tiroideo da tenere sotto controllo, ma come mi avevano parlato di possibile ago aspirato avevo cancellato tutto quanto dalla mia mente… Ma si può essere così stupidi? Sapere di aver qualcosa e non far niente per controllare. La mia paura dei medici, degli ospedali e degli aghi mi ha portato a questa incoscienza.

Stasera vado dal medico (salto palestra perchè se no non arrivo a far tutto, ma anche questo è importante), mi faccio prescrivere gli esami del sangue con i valori per la tiroide, e mi faccio fare le carte anche per l’ecografia alla tiroide e gli chiedo se è il caso che vada a parlare con un endocrinologo.

Vi farò sapere!

3 giorni di palestra e di nuovo regime dieta mi stanno aiutando a riperdere i 2 kg acquistati con le festività, uno è già andato!

Ma quest’anno, come sempre a gennaio poi, mi sento più motivata e grintosa.

Sììììì!!!

Io Ce La Faccio!!!

Tag Cloud